Differenze tra le versioni di "Conservatorismo"

Giovanni Paolo I
(Giovanni Paolo I)
*Le tendenze conservatrici delle chiese ufficiali non sono mai riuscite a sopprimere la tendenza del [[cristianesimo]] al sovvertimento della storia. Tutti i movimenti [[rivoluzione|rivoluzionari]] dell'Occidente ne dipendono, che lo sappiano o no. ([[Paul Tillich]])
*Oggi, anche tra gli americani, la fede cieca nel [[Progresso]] sta affievolendosi; e sia i [[Liberalismo|liberali]] superstiti sia i pochi conservatori non superficiali non credono più in maniera incondizionata nei benefici del progresso tecnologico. Ed è giocoforza riconoscere che una fiducia e una credenza senza esitazioni, e anzi entusiastiche, nella tecnologia sono rinvenibili in uomini come [[Adolf Hitler|Hitler]] e [[Joseph Goebbels|Goebbels]], che erano dei [[populismo|populisti]]. ([[John Lukacs]])
*Se conservatore vuol dire mantener intatta la propria fede, sono conservatore. ([[Papa Giovanni Paolo I]])
*Si pensa comunemente che di solito i conservatori siano i vecchi, e che gli innovatori siano i giovani. Ciò non è del tutto vero. Il più delle volte, conservatori sono i giovani. I giovani, che han voglia di vivere ma che non pensano e non hanno il tempo di pensare a come si debba vivere, e che perciò si scelgono come modello quel genere di vita che v'era prima di loro. ([[Lev Tolstoj]])
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|w|preposizione=sul|etichetta=conservatorismo}}
 
[[Categoria:Politica]]
 
[[cs:Konzervatismus]]
[[de:Konservatismus]]
[[en:Conservatism]]
[[et:Konservatiivsus]]
[[eo:Konservativuloj]]
[[pl:Konserwatyzm]]
[[sk:Konzervativizmus]]
[[sv:Konservatism]]