Differenze tra le versioni di "Miele"

99 byte rimossi ,  8 anni fa
tolgo citazio sulle donne non sul miele
(immagine)
(tolgo citazio sulle donne non sul miele)
*L'[[amore]] è fecondo di molto miele e di molto fiele. ([[Tito Maccio Plauto]])
*''La [[poesia]] è un miele che il poeta, | in casta [[cera]] e cella di rinuncia, | per sé si fa e pei fratelli in via; | e senza tregua l'[[armonia]] annuncia''. ([[Clemente Rebora]])
*Le [[Donna|donne]] sono come le mosche: o si posano sul miele o sulla merda. ([[Truman Capote]])
*Le gioie violente hanno violenta fine, e muoiono nel loro trionfo, come il [[fuoco]] e la polvere da sparo, che si distruggono al primo bacio. Il più squisito miele diviene stucchevole per la sua stessa dolcezza, e basta assaggiarlo per levarsene la voglia. Perciò ama moderatamente: l'amore che dura fa così. ([[William Shakespeare]])
*Ma, indegno obbrobrio, v'è gente che mangia carne di [[pecora]] eppure indossa una tunica di lana! In quanto alle api, io le considero delle bestie divine, perché vomitano miele, seppure si voglia dire che lo ricevano da Giove. E se è vero che esse pungono, gli è perché là dove è dolcezza, vi troverai unita amarezza. ([[Petronio Arbitro]])
12 407

contributi