Differenze tra le versioni di "Ludwig Wittgenstein"

*Chi volesse dubitare di tutto, non arriverebbe neanche a dubitare. Lo stesso giuoco del dubitare presuppone già la certezza. (da ''Della Certezza'')
*Dimmi come cerchi e ti dirò cosa cerchi. (da ''Osservazioni filosofiche'', Einaudi)
*{{NDR|[[ultime parole]]}} Dite a tutti che ho avuto una vita meravigliosa!
:''Tell them that I had a wonderful life!''<ref>Citato in Giorgio Pizziolo Rita Micarelli, ''L'arte delle relazioni. Vol. I'', Alinea editrice, 2003, [http://books.google.it/books?id=7vyfzrH5keQC&pg=PA36#v=onepage&q&f=false p.36]</ref>
*È così difficile trovare l'''inizio''. O meglio: è difficile cominciare dall'inizio. E non tentare di andare ancor più indietro. (da ''Della Certezza'')
*Giusto e interessante non è dire: questo è nato da quello, ma: questo potrebbe essere nato così. (da ''Note sul "Ramo d'oro" di Frazer'', traduzione di S. De Waal, Adelphi, 1992)
27 853

contributi