Differenze tra le versioni di "Flannery O'Connor"

biblio, opera, cit
m (Bot: Aggiungo: bs:Flannery O'Connor)
(biblio, opera, cit)
'''Mary Flannery O'Connor''' (1925 – 1964), scrittrice statunitense.
 
==''Il volto incompiuto''==
*Il mondo dello scrittore di narrativa è colmo di materia.
*La caratteristica principale, e più evidente, della narrativa è quella d’affrontare la realtà tramite ciò che si può vedere, sentire, odorare, gustare, toccare.
*La narrativa riguarda tutto ciò che è umano e noi siamo polvere, dunque se disdegnate d’impolverarvi, non dovreste tentar di scrivere narrativa.
*Lo scrittore di narrativa deve rendersi conto che non è possibile suscitare la compassione con la compassione, l’emozione con l’emozione, o i pensieri con i pensieri. A tutte queste cose bisogna dare corpo, creare un mondo dotato di peso e di spessore.
*Un racconto dove mi rivelo completamente sarà un pessimo racconto.
 
==''Sola a pre­sidiare la fortezza. Lettere''==
*Il significato della [[Redenzione]] è precisamente che noi non dobbiamo essere la nostra storia e niente è più semplice per me che dirti che tu non sei la tua storia.
 
{{NDR|Flannery O'Connor, ''Sola a pre­sidiare la fortezza. Lettere'', traduzione di Giovanna Granato. Einaudi, 2001}}
 
 
==Bibliografia==
*Flannery O’Connor, ''Il volto incompiuto'', a cura di Antonio Spadaro, traduzioni di Elena Buia e Andrew Rutt, Bur, 2011
{{NDR|*Flannery O'Connor, ''Sola a pre­sidiare la fortezza. Lettere'', traduzione di Giovanna Granato. Einaudi, 2001}}
==Altri progetti==
{{interprogetto|w}}
12 407

contributi