Differenze tra le versioni di "Anaïs Nin"

152 byte aggiunti ,  9 anni fa
Aspettando il treno per Montreux, Elena guardava la gente sul marciapiede. Ogni viaggio le suscitava la stessa curiosità, la stessa speranza che si prova a teatro prima che si alzi il sipario, la stessa ansiosa aspettativa. Individuò vari uomini coi quali le sarebbe piaciuto parlare, chiedendosi se avrebbero preso il suo stesso treno, o se stavano soltanto salutando altri passeggeri. Aveva delle voglie vaghe, poetiche.
*Quando ebbero esaurito la novità della [[pornografia]], trovarono un nuovo regno: quello della gelosia, del terrore, del dubbio, della rabbia, dell'odio, dell'antagonismo, della lotta che gli esseri umani a volte intraprendono contro i legami che li vincolano all'altro. (p. 130)
*Non sapeva che, quando in una donna l'[[erotismo|erotico]] e il tenero si mescolano, danno origine a un legame potente, quasi una fissazione. (p. 136)
 
====''Il Basco e Bijou''====
28 035

contributi