Differenze tra le versioni di "Sergej Aleksandrovič Esenin"

*E dall'oscuro precipizio, | perchè l'intero universo ne accolga lo schianto, | come un raggio di luce | infilerò nella valanga il mio capo ornato di stelle. (frammento da ''Inonia'')
*Vai, vola, non ti angosciare, | per ogni cosa c'è un tempo e una sponda. | Le canzoni recano un vento | che risuonerà nei secoli. (frammento da ''La colombina del Giordano'')
*Pegno di un destino non lieto | è questo cuore infelice di poeta. (frammento di poesia non titolata, tratto dalla raccolta ''L'amore del teppista'', 1923)
*Guarda questa armata di bottiglie! | Tutti i loro tappi mi servono | per sigillare bene la mia anima! (frammento di poesia senza nome, tratta dalla raccolta, ''Mosca delle bettole'', 1923)
*E non desidero risultato migliore | che affogare i ricordi nel grido della tempesta. | Perchè solo nel disordine trovo la forza | di vivere su questa terra. (frammento di poesia non titolata, tratta dalla raccolta ''Mosca delle bettole'', 1922)
Utente anonimo