Differenze tra le versioni di "James Stewart"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  8 anni fa
*Quando interpreta ruoli di duro non recita se stesso. Fondamentalmente, Jimmy è un idealista. ([[Frank Capra]])
*Quando dovevamo girare ''"Mister Smith va a Washington"'', la scelta era fra [[Gary Cooper]] e Jimmy Stewart. Jim era più giovane e io sapevo che avrebbe fatto un Mister Smith fantastico. Aveva l'aria del ragazzo di campagna, Jimmy, dell'idealista. Il personaggio era molto vicino a lui. Non c'è dubbio, quel film ha dato l'impronta alla sua immagine, al vero Jimmy Stewart. ([[Frank Capra]])
*Semplicemente non esiste in tutta la storia del cinema un'interpretazione dell'angoscia per la perdita dell'amore più memorabile di quella che diede Jimmy in ''"La donna che visse due volte"'' di [[Alfred Hitchcock]]. ([[Peter Bogdanovich]])
*Sai gli è capitato di fare l'attore. Gli offrirono un ruolo e lui accettò, così, per gioco. Finita quella, stava per tornare a casa, ma gli è capitata un'altra offerta, e ha accettato. Finita anche quella scrittura, stava facendo i bagali per tornare a casa sul serio, ma hanno continuato a capitargli delle occasioni. Fino a quando, dai e dai, ha cominciato a rendersi conto che stava diventando bravo a recitare. E bravo lo era eccome. Senza studi, senza preparazione. Io recitavo da dieci anni e quando lo vidi nel 1934 mi dissi: questo disgraziato! Questo gran figlio di buona donna! Che diritto ha di essere così bravo? ([[Henry Fonda]], p.359)
*Semplicemente non esiste in tutta la storia del cinema un'interpretazione dell'angoscia per la perdita dell'amore più memorabile di quella che diede Jimmy in ''"La donna che visse due volte"'' di [[Alfred Hitchcock]]. ([[Peter Bogdanovich]])
*Stava tutto nei toni e nelle sfumature: e Stewart era un autentico maestro degli uni e delle altre. ([[Peter Bogdanovich]])
*{{NDR|Su [[Katharine Hepburn]]}} Sul set di ''"Scandalo a Filadelfia"'' la Hepburn lo ferma, e con la sua tipica dizione scandita gli dice: "Tu voli". "Beh sì...". Con la stessa cadenza militare la Hepburn gli comunica che lo aspetta la mattina seguente alle sette precise all'aeroporto. Mentre raccontava Jimmy quasi si mise sull'attenti; e aggiunse che la Hepburn lo terrorizzava. Certo, esagerava per potenziare l'effetto, ma era divertentissimo. (Peter Bogdanovich)
1 719

contributi