Differenze tra le versioni di "Carlito's Way"

==Frasi==
{{cronologico}}
* Qualcuno mi sta tirando verso il basso... Lo sento anche se non lo vedo. Però non ho paura, ci sono già passato. E' uguale a quando mi hanno sparato sulla Centroquattresima Strada... Non mi portate in ospedale, in quelle cazzo di corsie d'emergenza non c'è protezione, qualche bastardo ti viene a far fuori a mezzanotte quando di guarda c'è solo un infermiere cinese rincoglionito. Oh, guarda come si preoccupano questi quà... Perchè? Per un portoricano come me è già tanto essere campato fino a questa età. La maggiorparte dei miei compagni c'ha rimesso la pelle da anni... State tranquilli, ho un cuore che non molla mai. Non sono ancora pronto a fare fagotto. ('''Carlito Brigante''')
 
* No! Puttanate, no! Io ero già un piccolo delinquente bastardo quando mia madre era in vita, questa è cosa certa! ('''Carlito Brigante''')
* Quando sei in galera passi un sacco di tempo a pensare chi andrai a trovare il primo giorno che sei fuori, il secondo e il terzo. Ma poi, quando esci, trovi che le facce della gente sono diverse da come te le ricordavi. Magari anche la tua è diversa. Ti auguri di trovarne una che non è cambiata, una faccia che ti riconosca: che sia come sempre è stata. ('''Carlito Brigante''')
 
* Ti chiedo solo... comeCome fai a fregare le uniche persone che ti hanno voluto bene… doveDove lo trovi il coraggio? Hai perso povero stronzo! ('''Carlito Brigante''' a Lalin)
 
* Hai sbagliato, Carlito. Hai sbagliato. Ma sono i riflessi di un tempo che tornano a galla. Lo so come vanno queste cose. Benny va ridimensionato, e se non lo faccio la gente dirà: "Carlito non è più quello di una volta, si è rammollito, è diventato un ex duro, il carcere lo ha castrato". La strada ti tiene d'occhio, ti tiene d'occhio continuamente. ('''Carlito Brigante''')
Utente anonimo