Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione, 7 anni fa
refuso
*Gesù si presenta come l’origine e il modello della fede.
*È l’esperienza di Gesù, con il suo carattere originario e fondante, a conferire alla tradizione culturale e religiosa ebraica tutto il valore che noi ora le riconosciamo.
*Per noi l’ebraismo ha un valore inestimabile e una preziosità incomparabile non perché siamo ebrei, ma perché Gesù è un ebreo e noi lo possiamo capire e accogliere pienamente solo se facciamo nostro anche il suo essere ebreo.
*Solo a partire da una sintesi culturalmente compiuta diventa possibile trasmettere e assumere la fede dentro un nuovo contesto culturale.
ebrei, ma perché Gesù è un ebreo e noi lo possiamo capire e accogliere pienamente solo se facciamo nostro anche il suo essere ebreo.
*Solo a partire da una sintesi culturalmente compiuta diventa possibile trasmettere e assumere
la fede dentro un nuovo contesto culturale.
*L’illusione di radice illuministica, a ondate ritornante, è di poter distillare astoricamente una origine cristiana pura, scevra da ogni contaminazione teologica e quindi culturale.
*La Chiesa con la sua storia è una sintesi vivente di fede e cultura universale entro cui convivono armonicamente molteplici sintesi di fede e culture etnicamente e antropologicamente caratterizzate.
12 407

contributi