Differenze tra le versioni di "Disturbed"

1 055 byte rimossi ,  9 anni fa
→‎David Draiman: citazione spostata nell'apposita voce
(→‎David Draiman: citazione spostata nell'apposita voce)
== Componenti ==
=== David Draiman ===
Draiman, dopo essersi unito alla band nel 1997, propose di rinominarla in Disturbed. Quando gli venne chiesto in un'intervista perché suggerì di nominare la band in quel modo, Draiman disse:<ref name="concertlivewire">{{Cita web|url=http://www.webcitation.org/640D4asgh |titolo=Livewire's one on one - David Draiman talks disturbing thoughts |editore= concertlivewire.com |data=19 febbraio 2005 |accesso=4 agosto 2011 |lingua=en}}</ref>
{{Quote|Era un nome che contemplavo per una band da anni. Sembra semplicemente simboleggiare tutto ciò che stavamo provando in quel momento. Il livello di conformità in cui la gente è costretta a stare era inquietante per noi e stavamo solo provando a spingerci ai limiti e il nome in qualche modo aveva senso.||It had been a name I have been contemplating for a band for years. It just seems to symbolize everything we were feeling at the time. The level of conformity that people are forced into was disturbing to us and we were just trying to push the envelope and the name just sorta made sense.|lingua=en}}
 
Intervistato dal sito web NY Rock, riguardo il software [[Napster]]:<ref>{{Cita web|url=http://www.nyrock.com/interviews/2001/disturbed_int.asp |titolo=Interview with David Draiman of Disturbed |editore=NY Rock |data=luglio 2001 |autore=Gabriella |accesso=30 ottobre 2011 |lingua=en}}</ref>
{{Quote|[Sono] molto positivo riguardo ad Internet, Napster. È un grande strumento per ricercare molta più gente che noi potremmo fare senza di esso. Quando rilasci la musica vuoi che venga ascoltata dalla gente... niente è in grado di farlo meglio di Napster. Non ti so dire quanti ragazzi sono venuti da me a dire "Ho scaricato un paio di canzoni da Napster e sono andato fuori a comprare l'album."... Io non faccio nemmeno i soldi dalle vendite ad ogni modo.||[I'm] Very positive about the internet, Napster. I think it's a tremendous tool for reaching many more people than we ever could without it. When you release music you want it to be heard by people...Nothing is going to do that better than Napster. I can't tell you how many kids have come up to me and said, "I downloaded a couple of tunes off Napster and I went out and bought the album."...I don't really make money off of record sales anyway.|lingua=en}}
95

contributi