Differenze tra le versioni di "Lock & Stock - Pazzi scatenati"

m
==Dialoghi==
{{cronologico}}
*{{NDR|NickNico è da Tom per trattare l'acquisto di uno stereo}}</br> '''NickNico''': Allora, quanto me lo metti, Tom?<br /> '''Tom''': Lo sai quanto te lo metto, Nick.<br /> '''NickNico''': A quel prezzo include l'amplificatore, vero? <br /> '''Tom''': No, non include assolutamente l'amplificatore.<br /> '''NickNico''': Cazzo, speravo che l'amplificatore fosse compreso. <br /> '''Tom''': Beh speravi male... ma posso metterci uno di questi {{NDR|un cellulare}}, se vuoi, ma l'amplificatore non è compreso. <br /> '''NickNico''': ...veramente grazioso. Almeno le casse saranno comprese. <br /> '''Tom''': Le casse non sono comprese e l'amplificatore non è compreso, e non è compreso neanche che mi rompi l'anima con queste domande stupide. Lo vuoi comprare? Tira fuori i soldi.<br /> '''NickNico''': E poi che altro mi dai? <br /> '''Tom''': Ti do una Rolls placcata d'oro, basta che me la paghi. <br /> '''NickNico''': Non lo so, Tom: mi sembra troppo caro. <br /> '''Tom''': Ah, ti sembra. A me sembra che mi fai perdere un sacco di tempo. Questo costa 900 sterle in qualunque negozio, se hai fortuna lo trovi, e tu continui a lamentarti per 200. Ma dove hai studiato Alta Finanza? È un armeggio, è un affare, direi un accatto da non farsi scappare. Infatti... vaffanculo, Nick, me lo tengo io.<br /> '''NickNico''': Va bene, va bene, che fai ti incazzi? <br /> {{NDR|NickNico sfodera un mazzo di banconote e ne estrae 100 sterline}}</br> '''NickNico''': Ecco un centone. <br /> '''Tom e Eddie''': Oh porco cazzo!</br> '''Eddie''': Con quelle puoi imbottirci un intero materasso, e stai tanto a tirare per 100 sporche sterline? Che fai quando non compri stereo, Nick, finanzi le rivoluzioni?</br> '''NickNico''': 100 sterline sono sempre 100 sterline. <br /> '''Tom''': Eh no, quando il prezzo è 200 sterline no, e sicuramente no quando hai in tasca l'appannaggio del principe Carlo. Sei più avaro di un rabbino scozzese. Dai, che aspetti? Fammi sentire la fibra della filigrana.
 
*'''Charles''': Stai bene Willie?<br /> '''Willie''': Ho la faccia di uno che sta bene per caso?
*{{NDR|Chris e suo figlio entrano in un solarium per "sollecitare" un debitore di Accetta: lo trovano dentro una macchina abbronzante}}</br> '''Chris''': Questa è una di quelle bare per abbronzarsi, vero? <br /> {{NDR|Chris sbatte il coperchio in faccia a John per poi riaprirlo}}</br> CLUNK </br> '''Chris''': Ci sono brutte notizie per te John. <br /> '''John''': Ma che cazzo... <br /> CLUNK </br> '''Chris''': Modera il linguaggio davanti al bambino. <br /> '''John''': Per Dio, che fai? <br /> CLUNK </br>'''Chris''': E lo stesso vale per le bestemmie, amico. Ora dimmi, John: come fai a stare qui a concentrarti sulla tua bella abbronzatura – e devo ammettere che è proprio una bella abbronzatura, eh – quando hai delle scadenze ben più pressanti a cui pensare? <br /> '''John''': Di' a Harry... <br /> CLUNK {{NDR|il coperchio rimane chiuso}}</br> '''John''': ...voglio dire al ''signor'' Harry, che sono stato molto occupato, ma ci sono quasi.</br> '''Chris''': {{NDR|rivolto al figlio}} Guarda nell'armadietto, figliolo. <br /> '''John''': Immagino di non poterti chiedere di alzare un attimo il coperchio, vero Chris? <br /> {{NDR|Chris rialza il coperchio per risbatterlo sulla testa di John}}</br> '''Little Chris''': Non è povero. Qui nel portafoglio ci sono 500 sterle. Ehi, fottiti John: vai sempre in giro con tanta grana? <br /> '''Chris''': Ehi! Usa ancora un linguaggio del genere, figliolo, e te ne pentirai. <br /> '''Little Chris''': Scusa papà. <br /> '''Chris''': Bene, metti là dentro il resto delle sue cose. {{NDR|rialza il coperchio}} Rischi di tornare a casa in un sacco di plastica stasera, lo sai quanto ci devi, John, e prima che ti si sia sbiadita l'abbronzatura dovrai aver pagato.
 
*'''Soap''': Ma che razza di pub è questo?</br> '''Barista''': È il Samoa pub. <br />'''Bacon''': Che cos'è? <br /> '''Barista''': È un cocktail. Mi hai chiesto un cocktail.<br /> '''Bacon''': No. Veramente ti ho chiesto di darmi qualcosa di fresco da bere, non mi aspettavo che mi portassi certo una foresta pluviale. Là dentro potrei anche essere violentato da un orango.<br /> '''Barista''': Se vuoi una birra perché non vai in un pub? <br /> '''Bacon''': Credevo che questo fosse un pub. <br /> '''Barista''': Ti ho detto che è il ''Samoa'' pub. <br />
 
*'''J''': Forse [Rory] sa che ne fumiamo tanta, ma non può immaginare quanto lo stiamo fregando, non può avere idea di tutto il contante che abbiamo accumulato... non lo so neanche io. Voi lo sapete? Possiamo restituirgliene un po'.<br /> '''Winston''': Voi dovete capire chi è questo tipo. Potrà pure sembrare un po' ridicolo, ma è un pazzo lunatico. Se gli viene il sia pur minimo sospetto che non stiamo giocando corretto, allora voi e io sapremo quanto fa male la lama di un coltello da macellaio.
*{{NDR|Battista si reca all'auto di Dean e Gary dove questi lo stanno aspettando per la consegna dei fucili}}</br> '''Battista''': Dove sono gli altri [fucili]? <br /> '''Dean''': Non ce n'erano altri. <br /> '''Battista''': Piantala di prendermi per il culo: gli altri, quelli antichi. <br /> '''Dean''': Non so di che parli. <br /> '''Battista''': C'erano altri due vecchi fucili là. Dove sono finiti? <br /> '''Dean''': No, in quella vetrinetta non c'erano. Ah però il maggiordomo aveva un paio di vecchi moschetti arrugginiti, ma quelli ci spettavano, li abbiamo venduti.<br /> '''Battista''': Farai meglio a farteli ridare, furbone. <br /> '''Dean''': Abbiamo dovuto venderli, ci servivano i soldi, Barry! <br /> '''Battista''': Non me ne frega un cazzo se vi servivano i soldi! Se non volete cominciare a contare le dita che da domani vi taglierò, vi consiglio di trovare quei vecchi fucili, e in fretta!
 
*{{NDR|Nico consegna i due moschetti a Tom}}</br>'''Tom''': Oddio. Sei sicuro che se li tocco non mi restano in mano? Ma dove li hai presi questi pezzi da museo? <br /> '''Nico''': Ho dei contatti. Senti Tom: se li puntassi addosso a me io me la farei sotto e non muoverei neanche un dito. Comunque sia ottieni l'effetto desiderato. <br /> '''Tom''': Ah certo devo ammettere che sono belli però... mancano di credibilità criminale, potrebbero ridermi in faccia. Quanto vuoi per questi moschetti?<br /> '''Nico''': 700 l'uno. <br /> '''Tom''': 700? Una sterlina per ogni anno in circolazione? Lo so che sono antichi ma non posso mica pagare un prezzo d'antiquario! Sono un po' lunghi vero? <br /> '''Nico''': Le canne mozze non vanno più: i criminali vogliono un po' più di gittata al giorno d'oggi. <br /> '''Tom''': Gittata? Guarda che io non voglio far saltare il culo a tutto il Paese, ma non voglio neanche facciano saltere il mio di culo. Io voglio sembrare minaccioso. <br /> '''Nico''': Ma certo che sarai minaccioso, metterai una fottuta paura. <br /> '''Tom''': Va bene, chiudiamo il discorso. Che mi dici dell'africano che vende droga?<br /> '''Nico''': Breaker sta dalla nostra parte. Diventerai un mito come ''Scarface'', "Al Pancino".<br />
 
*'''Soap''': Sì, un po' di dolore non ha mai fatto male a nessuno... non so se mi spiego. Ci ho pensato: credo che i coltelli siano una buona idea. Belli, grossi e luccicanti, che a vederli pensi che ci potresti scuoiare un coccodrillo. Sì, i coltelli vanno bene perché non fanno rumore, e meno rumore fa un arma più penseranno che la useremo. Per sventrarli, naturalmente. Avremo l'aria di fare sul serio. Fucili per il giocherello, ma io uso il coltello. <br /> '''Tom''': Soap, c'è qualcosa di te che non ci hai detto e che invece dovremmo sapere?</br> '''Bacon''': Non so bene se a preoccuparmi di più sia questo colpo o il tuo passato.
405

contributi