Differenze tra le versioni di "Missionario"

405 byte aggiunti ,  8 anni fa
dossi+1
(twain+1)
(dossi+1)
*Ci vuole fuoco per essere apostoli. Essendo né caldi né freddi, cioè tiepidi, non si riuscirà mai a niente. Non sarà mai missionario chi non arde di questo fuoco divino. ([[Giuseppe Allamano]])
*Dovete essere missionari nella testa, nella bocca, nella bocca, nel cuore. ([[Giuseppe Allamano]])
*I Missionari Cattolici, a differenza dei protestanti, invece di tentare la conversione dei selvaggi coll'insegnar loro le umane universali regole del Vangelo, s'intende, col contrafforto della pagnotta, ancor prima di parlar loro di Dio, parlano dell'Immacolata e del Purgatorio. E credono poi di averne convertite migliaja quando possono arrivarli con una secchiata di aqua benedetta. ([[Carlo Dossi]])
*I missionari non si improvvisano, non spuntano come "funghi" ci vogliono anche coloro che preparano i missionari e lavorano perché essi evangelizzano. È da 2000 anni che la Chiesa si affatica alla conversione del mondo. Quando sarà realtà è un segreto di Dio. Noi ringraziamo la Provvidenza che ci ha eletti suoi cooperatori. ([[Paolo Tanzella]])
*Il missionario dev'essere disposto a tutto. La nostra vita è un misto di dolore e godimenti, di affanni e di speranze, di patimenti e conforti. Si lavora con le mani e con la testa, si viaggia a piedi o in piroga, si studia, si suda, si soffre, si gode: ecco quello che vuole da noi la Provvidenza. ([[Daniele Comboni]])
26 703

contributi