Jean de La Bruyère: differenze tra le versioni

m
(→‎I caratteri: +originali)
*Gloria e merito di alcuni è scrivere bene; e di altri non scrivere affatto.
*Ho visto desiderare di essere una fanciulla, e una bella fanciulla, dai tredici fino ai ventidue anni; e dopo questa età, di diventar uomo.
:''J'ai vu souhaiter d'être fille, et une belle fille, depuis treize ans jusques à vingt-deux, et après cet âge, de devenir un homme''.
*Il piacere della critica ci toglie quello di essere vivamente colpiti da cose bellissime.
*Il suocero ama il genero, ama la nuora; la [[suocera]] ama il genero, ma non ama certo la nuora. Tutto è reciproco.
30 046

contributi