India: differenze tra le versioni

217 byte aggiunti ,  10 anni fa
Friedrich Schlegel+1
(Arthur Schopenhauer+1)
(Friedrich Schlegel+1)
*L'India è un termine geografico. Non è una nazione unita dell'equatore. ([[Winston Churchill]])
*L'India ha due milioni di dei, e li adora tutti. Nella religione le altre nazioni sono delle miserabili; l'India è l'unica milionaria. ([[Mark Twain]])
*L'India non è soltanto all'origine di tutte le cose, essa è superiore in tutto, intellettualmente, religiosamente o politicamente e persino il patrimonio greco appare pallido al confronto. ([[Friedrich Schlegel]])
*La vera patria delle apocalissi e delle escatologie è l'India. Si sono inventati più paradisi e inferni qui, che in tutto il resto del mondo, e la loro influenza è visibile in tutte le teologie moderne. ([[Henry Louis Mencken]])
*Le donne dell'India non ti guardano. Camminano intente, recando in capo la brocca, in mano il cesto, sul fianco il bimbo piccolo, dietro i grandicelli, nel ventre il prossimo. Non occhieggiano, non civettano, non smorfiano. Il fine della donna indiana non è l'uomo, è il figlio. Grande saggezza, ma non è quella che cerco. ([[Piero Scanziani]])
28 514

contributi