Differenze tra le versioni di "Wikiquote:Archivio delle citazioni del giorno/maggio"

nessun oggetto della modifica
*'''[[Template:Qotd/17Maggio|17 maggio]]:''' Che differenza corre tra scegliere ed essere scelto quando non possiamo fare altro che sottometterci alla scelta? ([[Edmond Jabès]])
*'''[[Template:Qotd/18Maggio|18 maggio]]:''' La realtà è il più abile dei nemici. Lancia i suoi attacchi contro quel punto del nostro cuore dove non ce li aspettavamo e dove non avevamo preparato difese. ([[Marcel Proust]])
*'''[[Template:Qotd/19Maggio|19 maggio]]:''' Nelle questioni di stile, nuota con la corrente. Nelle questioni di principio, rimani saldo come una roccia. ([[Thomas Jefferson]])
*'''[[Template:Qotd/20Maggio|20 maggio]]:''' L'ignoranza è la palpebra dell'anima. La cali e puoi dormire e anche sognare. ([[Ugo Ojetti]])
*'''[[Template:Qotd/21Maggio|21 maggio]]:''' Se ci guardiamo intorno, ci accorgiamo di essere circondati soltanto da ridicolaggine e meschinità. Quel che importa è sottrarsi a questa ridicolaggine e a questa meschinità. Fissare lo sguardo sull'eccelso! ([[Thomas Bernhard]])
*'''[[Template:Qotd/21Maggio|21 maggio]]:'''
*'''[[Template:Qotd/22Maggio|22 maggio]]:''' Ah, come poco indovinano gli uomini le condizioni dell'anima altrui, se non la illuminano, ed è raro, coi getti di un amore profondo. ([[Giuseppe Mazzini]])
*'''[[Template:Qotd/23Maggio|23 maggio]]:''' I ricordi ci uccidono. Senza memoria, saremmo immortali. ([[Gesualdo Bufalino]])
*'''[[Template:Qotd/24Maggio|24 maggio]]:''' La democrazia divide gli uomini in lavoratori e fannulloni. Non è attrezzata per quelli che non hanno tempo per lavorare. ([[Karl Kraus]])
*'''[[Template:Qotd/25Maggio|25 maggio]]:''' Vive la sua vita solo chi la osserva, la pensa e la dice: gli altri, è la vita che li vive. ([[Nicolás Gómez Dávila]])
*'''[[Template:Qotd/26Maggio|26 maggio]]:''' Bere senza sete e far l'amore in ogni tempo, sono le uniche cose che ci distinguono dagli altri animali. ([[Pierre Beaumarchais]])
*'''[[Template:Qotd/27Maggio|27 maggio]]:''' All'uomo intellettualmente dotato la solitudine offre due vantaggi: prima di tutto quello di essere con se stesso e, in secondo luogo, quello di non essere con gli altri. ([[Arthur Schopenhauer]])
*'''[[Template:Qotd/27Maggio|27 maggio]]:'''
*'''[[Template:Qotd/28Maggio|28 maggio]]:''' Mlle cose avanzano, novecentonovantanove regrediscono: questo è il progresso. ([[Henri-Frédéric Amiel]])
*'''[[Template:Qotd/29Maggio|29 maggio]]:''' Tutte le tragedie finiscono con la morte, tutte le commedie con un matrimonio. ([[George Gordon Byron]])
*'''[[Template:Qotd/30Maggio|30 maggio]]:''' La via della salute non si vede che con gli occhi sani e fin dove l'animo giunga. ([[Carlo Michelstaedter]])
*'''[[Template:Qotd/31Maggio|31 maggio]]:''' Non c'è niente di meno visibile di ciò che è lontano, se non ciò che è troppo vicino. ([[Natalino Russo]]
44 281

contributi