Ottimismo: differenze tra le versioni

486 byte aggiunti ,  10 anni fa
Helen Keller
m (Annullata la modifica 418582 di Michele Gardini (discussione), già in Pessimismo, evitiamo ripetizioni, soprattutto tra voci correlate)
(Helen Keller)
*Non dico che tutti gli ottimisti siano fatui. Ma certamente tutti i fatui sono ottimisti. ([[Norberto Bobbio]])
*Non so se ridere o piangere. Nell'incertezza, rido. ([[Alfredo Accatino]])
* Nonostante il mondo sia pieno di sofferenza, esso è tuttavia pieno della possibilità di vincere la sofferenza. Il mio ottimismo quindi non si basa sull'assenza del male, ma sulla lieta sicurezza della preponderanza del bene e della buona volontà nel cooperare sempre verso il bene, che tutto questo possa un giorno prevalere. Cerco di accrescere il potere datomi da Dio nel vedere il meglio di tutto e di tutti e far sì che questo diventi parte della mia vita. ([[Helen Keller]])
*Ottimista è chi ritiene che le cose non possano andare peggio di come vanno. ([[Alessandro Morandotti]])
 
22 142

contributi