Differenze tra le versioni di "Vitas Gerulaitis"

m
wikilink
m
m (wikilink)
== Citazioni di Vitas Gerulaitis ==
* Nessuno può battermi 17 volte di seguito! <ref>Frase pronunciata dopo aver battuto 7-5, 6-2 al Masters del 1979 [[Jimmy Connors]], con il quale Gerulaitis aveva perso gli ultimi 16 incontri. (da ''[http://www.tennisitaliano.it/printArticolo?articolo=davydenko-fa-fuori-roger-1-davydenko-fa-fuori-roger Davydenko fa fuori Roger]'', ''Il Tennis Italiano'', 28 novembre 2009)</ref>
* Tutti pensano che il mio nome sia Vitas Laitis. Che cosa puoi fare quando hai un nome che sembra una malattia? <ref>Citato in [[Marco Pastonesi]] e Giorgio Terruzzi, ''Palla lunga e pedalare'', ''Dalai Editore'', 1992, [http://books.google.it/books?id=bWPm4d23hDUC&pg=PA93 p. 93], ISBN 88-8598-826-2</ref>
 
== Note ==