Differenze tra le versioni di "Creazione (teologia)"

Liṇga Purāṇa+1
(Ermete Trismegisto+1)
(Liṇga Purāṇa+1)
*In principio Dio creò il cielo e la terra. Ora la terra era informe e deserta e le tenebre ricoprivano l'abisso e lo spirito di Dio aleggiava sulle acque.<br />Dio disse: "Sia la luce!". E la luce fu. (''[[Antico Testamento]]'')
*La creazione è il bacio di Dio sul Nulla: l'Essere rivela così il suo amore, infinito nel dono dell'esistenza, infinito come dono di sé nel sacrificio supremo per il riscatto e la salvezza dell'uomo. ([[Michele Federico Sciacca]])
*La prima creazione consisteva di spiriti, geni, demoni, usciti dalla bocca dell'essere increato come materializzazione del suo fiato vitale (''prāṇa''). Apparve dapprima Rudra, luminoso come il sole che sorge. Era androgino… L'immensità, vedendo quest'ermafrodito divino, gli disse: 'Dividiti'. Così, con il lato sinistro del dio, fu creata una dea che divenne la sua compagna. (''[[Liṇga Purāṇa]]'')
*Questa potenza è potente più di tutta la potenza, perché dominerà ogni cosa impalpabile e penetrerà ogni cosa solida.<br />Così il mondo fu creato. ([[Ermete Trismegisto]])
 
26 888

contributi