Differenze tra le versioni di "Critica"

489 byte aggiunti ,  9 anni fa
nessun oggetto della modifica
*Un critico è un uomo che conosce la strada, ma non sa guidare l'auto. ([[Kenneth Tynan]])
*Un "critico" è un uomo che non crea nulla e proprio perciò si ritiene qualificato a giudicare il lavoro degli uomini creativi, Vi è logica, in questo: lui non ha preconcetti... odia allo stesso modo tutti gli individui creativi. ([[Robert Anson Heinlein]])
*Per molti versi la professione del critico è facile: rischiamo molto poco pur approfittando del grande potere che abbiamo su coloro che sottopongono il proprio lavoro al nostro giudizio. Prosperiamo grazie alle recensioni negative che sono uno spasso da scrivere e da leggere. Ma la triste realtà, cui ci dobbiamo rassegnare, è che nel grande disegno delle cose, anche l’opera più mediocre ha molta più anima del nostro giudizio che la definisce tale (Anton Ego - [[Ratatouille]])
 
=== [[Ezra Pound]] ===
Utente anonimo