Differenze tra le versioni di "Barbara D'Urso"

m
wikificata
m (wikificazione: 1)
m (wikificata)
'''Barbara d'Urso''', nome d'arte di '''Maria Carmela d'Urso''' (1957 – vivente), conduttrice televisiva, attrice e giornalista italiana.
 
==Citazioni di Barbara d'Urso==
* Gli step invisibili servono per crescere, per fortificare l'anima, per mettersi in gioco. E se qualche volta si scivola, poco importa. Ci si rialza e si guarda avanti più forti di prima. Un nuovo passo e l'ostacolo è superato. (''Gente'', 31 maggio 2011)
 
 
* Ho la mia età, non ho botulini, non mi sono rifatta niente e le tette sono le mie. Perché dovrei nasconderla? Fa bene anche alle altre donne. Per il momento ho fortuna, Poi magari ci incontriamo tra due anni, bluffo sull'età, ho le bocce rifatte, sono tutta bloccata con du' labbroni così... E allora l'autorizzo a darmi della cretina. (''Sette'', 27 maggio 2010)
 
 
* Il successo e la popolarità sono una specie di amplificatore di cassa acustica, quando sei una persona carina e hai tanto successo diventi una persona ancora più carina se sei un cretino prima, con il successo diventi un grandissimo cretino presuntuoso. (da ''Pomeriggio Cinque'', 28 giugno 2011)
 
 
* Si resiste amando perché quando hai solamente lo strumento della tua semplicità e dell'amore poi alla fine vinci, la cattiveria gira, gira, gira e poi torna su se stessa. (da ''Pomeriggio Cinque'', 30 maggio 2011)
 
 
* Se dovessi disegnare il mio [[cuore]] lo farei rosso rosso: semplice, pulito, intenso e carico di passione. (''TeleSette'', 31 maggio 2011)
 
 
* Ogni mattina mi guardo allo specchio e so quale sia stato il mio passato. (''Diva e Donna'', 13 aprile 2010)
 
 
* Ho il mio stile. Vado d'istinto. Dico parolacce ma non sono mai volgare. (''Grazia'', 5 ottobre 2009)
 
 
* La vita è tutto: serio e faceto, risate e malattia, banalità e lacrime. (''Grazia'', 5 ottobre 2009)
 
 
* Sei una merda [[Platinette|Platii]], una merdaccia. (''Platinatissima'', 1 aprile 2009)
 
 
* Provano a colpirmi, ma i colpi scivolano sul mio corpo. (''Chi'', 23 febbraio 2011)
 
 
* Sono serena perché ho fatto un percorso di vita. So di meritare quello che ho ottenuto lavorando sodo e con dedizione. Sono serena perché sono realizzata sul lavoro, i miei figli sono sani e sono circondata di persone che mi amano. (''Tv Sorrisi e Canzoni'', 21 novembre 2009)
 
 
* Comprate un grande specchio, specchiatevi, soprattutto quando avete gli occhi gonfi e il naso rosso dal pianto. Guardatevi e pensate che non deve più accadere, che niente e nessuno dovrà mai più procurarvi altrettanto dolore. Ma soprattutto... Non rimanete mai senza cioccolato! (''Fantasia'', 2008)
 
 
* Andare avanti, andare avanti, andare avanti, sempre con il sorriso. (da ''Buona Domenica'', 2006) {{c|Data precisa?}}
 
 
* Le Vere [[donna|Donne]] sono quelle che sanno mostrare le Proprie Debolezze e ne vanno Orgogliose. Le Donne Perfette sono Antipatiche e sono sicuramente Stupide! (da ''Pomeriggio Cinque'', 27 giugno 2011)
 
 
* E ogni volta che mi guardo allo specchio penso che la vita è come un'onda, va e poi torna... E porta un sacco di relitti. (da ''Pomeriggio Cinque'', 16 febbraio 2011)
 
 
* La bellezza, quella vera, è innanzitutto una dimensione interiore E non può prescindere dalla [[semplicità]] e dalla solarità. A cui bisogna unire una dose di buon gusto che, a mio parere, si identifica con la sobrietà. (''Freetime Magazine'', febbraio 2007)
 
22 142

contributi