Differenze tra le versioni di "Gottfried Wilhelm von Leibniz"

m
typos
m (typos)
:''The art of discovering the causes of phenomena, or true hypothesis, is like the art of decyphering, in which an ingenious conjecture greatly shortens the road.''<ref name=Quo />
*La [[musica]] è il piacere che la mente umana prova quando conta senza essere conscia di contare. (citato in [[Marcus du Sautoy]], ''L' enigma dei numeri primi. L'ipotesi di Riemann, il più grande mistero della matematica'', traduzione di C. Capararo, BUR Biblioteca Univ. Rizzoli, 2005)
*Le due opere, l'una in latino la seconda in italiano, che [[Giordano Bruno]] ha pubblicato sull'universo e sull'infinito e che ho letto altre volte, dimostrano che questo autore non mancava di penetrazione [...] sono i migliori libri che ha scritto. <ref>Citato in ''Immagini di Giordano Bruno 1600-1725'', Procaccini, Napoli 1996.</ref>
*Nei [[simbolo|simboli]] si osserva un vantaggio nella scoperta che è maggiore quando esprimono concisamente l'esatta natura di una cosa e nel contempo la raffigurano; allora infatti la fatica del pensiero è fantasticamente ridotta.
:''In symbols one observes an advantage in discovery which is greatest when they express the exact nature of a thing briefly and, as it were, picture it; then indeed the labor of thought is wonderfully diminished.''<ref name=Quo />
*Niente è più importante che osservare quali sono le fonti delle [[invenzione|invenzioni]], secondo me più interessanti che le invenzioni stesse.
:''Nothing is more important than to see the sources of invention which are, in my opinion more interesting than the inventions themselves.''<ref name=Quo>trattoCitato dain ''[http://www-gap.dcs.st-and.ac.uk/~history/Quotations/Leibniz.html Quotations by Gottfried Leibniz]''</ref>
 
===Senza fonte===
*Quello in cui viviamo è il migliore dei [[mondo|mondi]] possibili.
 
==[[Incipit]] di alcune''La operemonadologia''==
===''La monadologia''===
1. La monade, di cui parleremo qui, non è altro che una sostanza semplice che entra nei composti; semplice vale a dire senza parti.
:''1. La Monade, dont nous parlons ici, n'est autre chose qu'une substance simple qui entre dans les composés; simple c'est-à-dire sans parties.''
 
==Citazioni su Gottfried Wilhelm von Leibniz==
*È raro trovare uomini di cultura che siano puliti, non puzzino e abbiano il senso dell'umorismo. (attribuita a [[Montesquieu]], attribuita anchee alla duchessa di Orléans)
 
==Note==
*Gottfried Wilhem Leibniz, ''[http://athena.unige.ch/athena/leibniz/leibniz_monadologie.html La Monadologie]'', 1714, edizione francese del 1840.
 
== Altri progetti==
{{interprogetto|w|commons=Gottfried Wilhelm Leibniz|s=la:Scriptor:Godefridus Guilielmus Leibnitius|s_preposiziones_lingua=in lingua latina di o su}}
===Opere===
{{Pedia|Monadologia||(1714)}}
22 142

contributi