Differenze tra le versioni di "La vita è bella"

(Aggiusto la pagina)
*Questa è una storia semplice, eppure non è facile raccontarla, come in una favola c'è dolore, e come in una favola, è piena di meraviglie e di felicità. ('''Giosuè''' adulto all'inizio del film)
 
*Canto quello che vedo, su niente soprassiedo! "EccomiEcco" dissi al Caos "eccomi son tuo schiavo". Egli rispose "Bravo!". "Di che?" diss'io "Chi fu?" Libero alfine sono, che serve una carezza, quando di bell'ebrezza di me s'impossessò?! Eccomi, son pronto, son già partiti i treni, si sono rotti i freni e non resisto più. Vai dolce Bacco, portami! (poesia iniziale di '''Ferruccio''')
 
*Buongiorno Principessa!
Utente anonimo