Differenze tra le versioni di "Giovanni apostolo ed evangelista"

+1
(+1)
*Gesù, trovato un [[asino|asinello]], vi montò sopra, come sta scritto: «''Non temere, figlia di Sion, | Ecco, il tuo [[re]] viene, seduto sopra un puledro d'asina''» (12, 14)
*Allora Pilato gli disse: "Dunque tu sei re?". Rispose Gesù: "Tu lo dici; io sono re. Per questo io sono nato e per questo sono venuto nel mondo: per rendere testimonianza alla verità. Chiunque è dalla verità, ascolta la mia voce". (18, 37)
*{{NDR|dice Ponzio Pilato}} Che cos'è la verità? ([[Ponzio Pilato]]: 18, 38)
*Pilato intanto uscì di nuovo e disse loro: "Ecco, io ve lo conduco fuori, perché sappiate che non trovo in lui [[innocenza|nessuna colpa]]". (19, 4)
*Molti altri segni fece Gesù in presenza dei suoi discepoli, ma non sono stati scritti in questo libro. Questi sono stati scritti, perché crediate che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio e perché, credendo, abbiate la vita nel suo nome. (20, 30 – 31)
 
===Opere===
{{Pedia|Vangelo secondo Giovanni||}}
{{Pedia|Prima lettera di Giovanni||}}
{{Pedia|Seconda lettera di Giovanni||}}
{{Pedia|Terza lettera di Giovanni||}}
{{Pedia|Apocalisse di Giovanni||}}
 
[[Categoria:Santi]]
22 142

contributi