Differenze tra le versioni di "David Cooper"

m
m (+stub; fix cat)
'''David G. Cooper''' (1931 – 1986), psichiatra sudafricano.
 
*L'alienazione sociale si sovrappone il più delle volte alle diverse forme di alienazione mentale... Quelli che sono ammessi in un ospedale psichiatrico, lo sono non tanto perché sono malati, quanto perché protestano in modo più o meno adeguato contro l'ordine sociale. Il sistema sociale in cui vengono presi rinforza cos i misfatti prodotti dal sistema familiare nel quale sono cresciuti. Questa autonomia che cercano di affermare nei riguardi d'una microsocietà agisce come rivelatore di un'alienazione massiccia esercitata da tutta quanta la società. (da ''Aliénation mentale et aliénation sociale''; citato in Gilles Deleuze e Félix Guattari, ''[[L'Anti-Edipo]]'', traduzione di Alessandro Fontana, Einaudi, 2002, p. 366)
 
== ''La morte della famiglia'' ==
 
== Bibliografia ==
* David Cooper, ''La morte della famiglia'', trad.traduzione di Costantini Maggioni C., Einaudi, Torino 1972 .
 
==Altri progetti==
22 142

contributi