Differenze tra le versioni di "Pazzia"

4 byte rimossi ,  9 anni fa
nessun oggetto della modifica
*La pazzia mi visita almeno due volte al giorno. ([[Alda Merini]])
*– Lei è un pazzo furioso. – – Questa mania di dare del pazzo a quelli che non si comprendono! Che pigrizia mentale! ([[Amélie Nothomb]])
*L'individuo che fa l'esperienza trascendentale della perdita dell'ego può e non può perdere l'equilibrio, in diversi modi. Può allora essere considerato come pazzo. Ma essere pazzo non è necessariamente essere malato, anche se nel nostro mondo i due termini sono diventati complementari... Dal punto di partenza della nostra pseudosalute mentale tutto è equivoco. Questa salute non è una vera salute. La [[pazzia]] dei nostri pazienti è un prodotto della distruzione che imponiamo a loro e che essi impongono a se stessi. Nessuno immagini che ci imbattiamo nella vera pazia, cosí come non siamo veramente sani di mente. La pazzia con cui abbiamo a che fare è un grossolano travestimento, una falsa apparenza, una grottesca caricatura di ciò che potrebbe essere la guarigione naturale da questa strana integrazione. La vera salute mentale implica in un modo o nell'altro la dissoluzione dell'ego normale... ([[Ronald Laing]])
*Non ci sono più false pazzie di quelle che talvolta fanno i saggi. ([[Pietro Aretino]])
*Non esiste peggior pazzo di chi non nutre alcun dubbio sulle sue convinzioni. ([[Erica Jong]])
797

contributi