Differenze tra le versioni di "Luca evangelista"

nessun oggetto della modifica
*Come è possibile, non conosco uomo. ([[Maria]], 1, 34)
*Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto. ([[Maria]], 1, 38)
*L'anima mia magnifica il Signore <br />e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,<br /> perché ha guardato l'umiltà della sua serva.<br />D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.<br /> Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente <br />e Santo è il suo nome: <br />di generazione in generazione la sua misericordia<br />si stende su quelli che lo temono. <br />Ha spiegato la potenza del suo braccio, <br />ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore; <br />ha rovesciato i potenti dai troni, <br />ha innalzato gli umili;<br />ha ricolmato di beni gli affamati,<br />ha rimandato a mani vuote i ricchi.<br />Ha soccorso Israele, suo servo,<br />ricordandosi della sua misericordia, come aveva promesso ai nostri padri,<br />ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre». ([[Maria]], 1, 46 -55)
*Figlio, perché ci hai fatto così? Ecco, tuo padre e io, angosciati, ti cercavamo. ([[Maria]], 2, 48)
*Tutti gli rendevano {{Ndr|a [[Gesù]]}} testimonianza ed erano meravigliati delle parole di grazia che uscivano dalla sua bocca e dicevano: "Non è il figlio di [[Giuseppe (padre putativo di Gesù)|Giuseppe]]?". Ma egli rispose: "Di certo voi mi citerete il proverbio: Medico, cura te stesso. Quanto abbiamo udito che accadde a Cafarnao, fàllo anche qui, nella tua patria!". Poi aggiunse: "Nessun profeta è bene accetto in patria". (4, 22 – 24)
*Gesù gli disse: "[[Giuda Iscariota|Giuda]], con un [[bacio]] tradisci il Figlio dell'uomo?". (22, 48)
*Quando furono {{NDR|due discepoli di Gesù}} vicini al villaggio dove erano diretti {{NDR|Emmaus}}, egli {{NDR|Gesù}} fece come se dovesse andare più lontano. Ma essi insistettero: «Resta con noi perché si fa sera e il giorno già volge al declino» Egli entrò per rimanere con loro. (24, 28 – 29)<ref>Anche in [[Marco Evangelista|Marco]] (16, 12 – 13).</ref>
 
==''Atti degli Apostoli''==
===[[Incipit]]===
Nel mio primo libro ho già trattato, o Teòfilo, di tutto quello che [[Gesù]] fece e insegnò dal principio fino al giorno in cui, dopo aver dato istruzioni agli apostoli che si era scelti nello [[Spirito Santo]], egli fu assunto in cielo.
 
Egli si mostrò ad essi vivo, dopo la sua passione, con molte prove, apparendo loro per quaranta giorni e parlando del regno di Dio. Mentre si trovava a tavola con essi, ordinò loro di non allontanarsi da [[Gerusalemme]], ma di attendere che si adempisse la promessa del Padre "quella, disse, che voi avete udito da me: [[Giovanni Battista|Giovanni]] ha battezzato con acqua, voi invece sarete battezzati in Spirito Santo, fra non molti giorni".