Differenze tra le versioni di "Teologia"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  8 anni fa
m
nessun oggetto della modifica
(bruno+1)
m
 
*Dire che la teologia cristiana ha fornito l'''hu­mus'' culturale e filosofico per la na­scita delle scienze non interessa quasi a nessuno, mentre dire, in modo impertinente, che scienza e teologia sono eternamente in lot­ta, o che il cristianesimo è irrazio­nale, fa vendere i libri. ([[Giuseppe Tanzella-Nitti]])
*Ed i teologi credono ed ammettono e predicano su colui che per sé può compiere ogni cosa, ma che non era in grado di curare quelli che non avevano fede in lui, e l'esauriente spiegazione di simile impotenza va riportata all'immaginazione, che egli non fu in grado di ligare. ([[Giordano Bruno]])
*[...] è dovere e obbligo del teologo dire le verità ''opportune importune'' – anche se per questo dovesse essere punito –. ([[Hans Küng]])
*Ed i teologi credono ed ammettono e predicano su colui che per sé può compiere ogni cosa, ma che non era in grado di curare quelli che non avevano fede in lui, e l'esauriente spiegazione di simile impotenza va riportata all'immaginazione, che egli non fu in grado di ligare. ([[Giordano Bruno]])
*I filosofi sostengono la perfezione della natura e negano la perfezione soprannaturale; i teologi, al contrario, conoscono il difetto della natura, la necessità della grazia e la pefezione soprannaturale. ([[Duns Scoto]])
*Il [[Filosofia|filosofo]] non può dire nulla di valido su ciò che supera la ragione, mentre il teologo può mostrare la validità del discorso filosofico. ([[Olivier Boulnois]])
26 241

contributi