Differenze tra le versioni di "Rome: Total War"

m
Automa: sistemo automaticamente alcuni degli errori comuni...
m (Automa: Correzione automatica trattini in lineette.)
m (Automa: sistemo automaticamente alcuni degli errori comuni...)
*'''Cartaginesi''': L'altra notte m'ha tenuto desto il pianto dei bambini. E ho avuto una visione spaventosa. Ho visto la caduta della nostra città. Ossa sbiancate sotto il sole impietoso. Cartagine... scomparsa! Perché Baal invierebbe una visione simile? Non è crudele. Si è preso cura di noi. Abbiamo ottenuto molte vittorie in guerra. I nostri mercanti salpano per i quattro angoli del mondo. E tuttavia ora ho paura. Non posso farci niente. Siamo l'invidia dei popoli inferiori. Dicono terribili menzogne sul nostro conto. Non capiscono, perciò mentono. Ma i Romani, sono i maestri della falsità! Verrà la guerra. Ne sono certo. Così non avrò più false visioni. E... credo che stanotte i bambini faranno silenzio.
 
*'''Guerrieri dell'est''': Il deserto è nostro. È la mia casa. Gli invasori arrivano qui, e qui restano. Loro non capiscono il deserto. Non capiscono come esso dia la vita. O come la tolga. Così, muoiono. E noi diventiamo più forti. I morti, si sa, i morti non possono trasmettere la saggezza appena acquisita. Così gli invasori continuano ad arrivare, tentando di prenderci terre e averi. D'altronde, questa terra trabocca di ricchezze. ÉÈ il debole della nostra gente l'amore per la ricchezza. È più dolce dell'acqua, più potente della spada. Qualunque spada cede davanti a una moneta d'oro. L'oro comprerà mille guerrieri. E mille guerrieri sono senza dubbio l'inizio di un impero!
 
 
*Una battaglia non è mai una cosa facile da affrontare, specie prima di colazione. Ma sappiate questo: loro non stanno meglio e non hanno me a guidarli verso la vittoria!
*Oggi siamo qui consapevoli che il destino di questa città è nelle nostre mani! Se periremo anch'essa morirà! Perciò vivremo, ed essa con noi! I nemici si abbatteranno su questo luogo come onde contro uno scoglio, ma non l'avranno vinta! Alla fine saremo noi a resistere!
*Questa è la fine del cammino, l'ultima battaglia. I nemici non hanno più dove fuggire. Devono respingerci in questo luogo o svanire, come tanti spettri. Perciò impugnamoimpugniamo le armi un'ultima volta, affilate le lame e siate pronti! Questo sarà il giorno della loro sconfitta definitiva!
*Stamattina abbiamo controllato gli auspici. Ben di rado ho veduto interiora tanto pulite! Questo prodigio ci assicura una vittoria trionfale in battaglia!
*Amici, i presagi sono pessimi, ma non m'interessa! So di avere al mio fianco uomini coraggiosi. L'unico ostacolo è il nemico!
69 545

contributi