Procopio di Gaza: differenze tra le versioni

Nessun cambiamento nella dimensione ,  11 anni fa
m
Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".)
==''Commento sui Proverbi''==
*Il consiglio discerne i santissimi voleri increati e immortali, capaci di essere pensati, rivelati e realizzati.
*L`'intelletto fa sì che l`'uomo sia inebriato, come per il vino, di tutto ciò che riguarda Dio.
*L`'uomo fu formato dopo la creazione a somiglianza di Cristo, perché crescesse in lui e osservasse i suoi [[comandamenti]].
*La fortezza dispone a ricercare con fervore e a desiderare di compiere sempre e in tutte le cose, a seconda delle loro finalità, i divini voleri, conforme ai quali tutti gli esseri sono stati creati.
*La potenza di Dio e Padre, per se stessa sussistente, si è preparata, come propria dimora, l`'universo intero, nel quale abita con la sua forza creatrice.
*La prudenza fa acconsentire a prestar fede a questi voleri e non agli altri.
*Nell`'uomo in cui viene fusa, come in una coppa, la natura spirituale e quella corporale, Dio infonde la scienza delle cose concrete e di stesso, autore di tutto.
 
{{NDR|AAVV, ''Liturgia horarum iuxta ritum Romanum'', Typis Polyglottis Vaticanis, ed. italiana, Roma, 1972}}
69 545

contributi