Differenze tra le versioni di "Inconscio"

285 byte aggiunti ,  9 anni fa
belotti+1
(calvino+1)
(belotti+1)
 
*L'inconscio è il mare del non dicibile, dell'espulso fuori dai confini del linguaggio, del rimosso in seguito ad antiche proibizioni. ([[Italo Calvino]])
*Quando attribuiamo ad altri sentimenti personali, in genere negativi, facciamo una proiezione. È un meccanismo inconscio di difesa contro impulsi che vengono avvertiti come inaccettabili da parte dell'ego, e non ne sono esenti nemmeno individui molto equilibrati. ([[Elena Gianini Belotti]])
 
==[[Carl Gustav Jung]]==
 
{{interprogetto|w}}
{{stub}}
[[Categoria:Psicologia]]
26 395

contributi