Differenze tra le versioni di "Matematico"

m
fix Branduardi
m (alfab; interprogetto; interlink)
m (fix Branduardi)
*Il matematico è forse il ragiona­tore razionale per antonomasia. ([[Marco Andreatta]])
*Non ho mai conosciuto un matematico che sapesse ragionare. ([[Platone]])
*''Per ogni matematico | c'è un senso d'infinito, | nel dar la caccia ai numeri | già sfuggenti di per sé; | c'è un sogno pitagorico | che a me non è servito | adesso che | nel due per tre | so cosa sei per me''. ([[Giorgio Faletti]], in Il dito e la Luna di [[Angelo Branduardi]])
*Sono un matematico entro questi limiti: riesco a seguire il calcolo degli integrali tripli se viene fatto lentamente su una grande lavagna da un amico personale. {{NDR|[[J.W. Reynolds]], ''George's Problem'', Scripta Mathematica 15, giugno 1949, pag. 2}}
*Un matematico è una macchina che converte caffè in teoremi. ([[Paul Erdős]])
22 142

contributi