Differenze tra le versioni di "Pentimento"

438 byte aggiunti ,  9 anni fa
nessun oggetto della modifica
(immagine spostata in peccato (religione): è più pertinente lì)
{{voce tematica}}
Citazioni sul '''pentimento''' e sul '''ravvedimento'''.
{{indicedx}}
 
*''Ch'assolver non si può chi non si pente, | né pentere e volere insieme puossi | per la contradizion che nol consente.'' ([[Dante Alighieri]])
*Esiste un ritorno perverso a se stessi che, invece di provocare l'uomo al ravvedimento e metterlo sul cammino, gli prospetta insperabile il ritorno e così lo inchioda in una realtà in cui ravvedersi appare assolutamente impossibile e in cui l'uomo riesce a continuare a vivere solo in virtù dell'orgoglio demoniaco, dell'orgoglio della perversione. ([[Martin Buber]])
*Guardatevi dal far cosa, di cui dobbiate o tosto o tardi pentirvi. ([[Confucio]])
*Il ravvedimento di un uomo è il coronamento di una speranza di Dio. ([[Charles Péguy]])
 
==Voci correlate==
*[[Conversione]]
*[[Peccato (religione)]]
 
{{interprogetto|etichetta=pentimento|w=Pentimento (azione)|w_preposizione=riguardante il}}
 
[[Categoria:Religione]]
[[Categoria:Sentimenti]]