Differenze tra le versioni di "Presente"

137 byte aggiunti ,  9 anni fa
nessun oggetto della modifica
*Ieri è storia. Domani è mistero. Oggi è dono. Per questo è chiamato presente. ([[Alice Morse Earle]])
*Il passato... Non è più. Il futuro... Non è ancora. Il presente, come separazione fra due cose che non esistono, come fa a esistere? (''[[32 dicembre]]'')
*Il presente, che è nel tempo quello che la facciata è nello spazio, impedisce di vedere le cose in profondità. ([[Alberto Savinio]])
*La vera natura del presente si svelava: era ciò che esiste, e tutto quel che non avevo presente, non esisteva. Il passato non esisteva. Affatto. Né nelle cose e nemmeno nel mio pensiero. Certo, avevo capito da un pezzo che il mio presente mi era sfuggito. Ma fino a quel momento credevo che si fosse soltanto ritirato fuori della mia portata. ([[Jean-Paul Sartre]])
*Nel [[passato]] d'ogni popolo c'è un paradiso terrestre, il ricordo sommerso o la percezione emotiva d'un luogo felice, al quale si vorrebbe tornare. Nel presente d'ogni uomo c'è un'isola del sogno, un approdo lungamente sospirato e atteso, un momento di riconciliazione con gli altri uomini, con la Terra e con le sue creature. ([[Franco Tassi]])
Utente anonimo