Differenze tra le versioni di "Pino Caruso"

1 944 byte aggiunti ,  10 anni fa
m
Annullate le modifiche di 109.53.204.145 (discussione), riportata alla versione precedente di Micione
m (Annullate le modifiche di 109.53.204.145 (discussione), riportata alla versione precedente di Micione)
*A Londra, tranne il [[Papa]], c'è tutto. A [[Roma]], tranne tutto, c'è il Papa.
*Ammetto di essere onesto. Ma se si sparge la voce, sono rovinato: nessuno si fiderà più di me.
*Chissà perché quando un prete è un buon prete si dice che non somiglia per niente a un prete.
**In [[Sicilia]] abbiamo tutto. Ci manca il resto.
*Cosa c'è di più disgustoso che mordere una mela e trovarci un verme? Mordere una mela e trovarci mezzo verme!
**Se sono intelligente, l'ho nascosto molto bene.
*Da piccolo facevo la fame. Ora faccio la dieta. Sono cinquant'anni che non mangio.
*[[Dio]], dicono, ha i suoi disegni. E allora, perché non fa una mostra?
*Estratta dai verbali del maxi processo di Palermo, giuro che non me la sono inventata: "Io non so nulla, ma se questo stesso nulla potesse portare pregiudizio, ne so ancora di meno".
*Gli assenti non mancano mai.
*Gli attori si dividono in due categorie: incisivi e canini.
*Gli ingorghi piacciono. Altrimenti non vi parteciperebbe tanta gente.
*Ho dei pensieri che non condivido.
*I difetti li ho tutti, ma li uso una alla volta.
*Il diluvio universale? [[Acqua]] passata.
*Il mio guaio è che spesso non mi ricordo più come la penso.
*Il regista teatrale è uno che disturba le prove.
*Il teatro d'avanguardia è il teatro di domani. Il guaio è che te lo fanno vedere oggi.
**In [[Sicilia]] abbiamo tutto. Ci manca il resto.
*L'[[uomo]] nasce dalla [[donna]] e tutta la vita cerca di rientrarvi.
*La [[vita]]? Meglio di niente.
*La gente mangia carne e pensa che diventerà forte come un bue. Dimenticando che il bue mangia l'erba.
*La nostra sì che è una generazione intelligente. Da ragazzi abbiamo fatto la rivoluzione, ma intanto siamo diventati padri, e ci siamo fregati da soli.
*– Ma, eminenza, Gesù Cristo non è morto povero? <br>– Appunto, non vogliamo fare la stessa fine.
*Morendo, dovrò ricordarmi di andare a protestare.
*Non ho sogni nel cassetto... preferisco tenerci la biancheria.
*Purtroppo, la salute non è contagiosa.
*Quando io ero un ragazzo, comandavano i padri. Ora che io sono un padre, comandano i figli. Ma a me non tocca mai?
*Quando si è onnipotenti, ubiquitari, onniscienti, è facile montarsi la testa.
**Se sono intelligente, l'ho nascosto molto bene.
*Sono uno dei pochi cretini che sospettano di esserlo.
 
==Film==
59

contributi