Differenze tra le versioni di "Marlene Kuntz"

1 104 byte aggiunti ,  9 anni fa
nessun oggetto della modifica
===''Senza peso''===
'''Etichetta''': Virgin Records, 2003, prodotto da Rob Hellis e Head.
*''Girami dentro dunque, non ti fermare, sono a regola d'arte, sono come mi vuoi. Ti giro dentro, che mi va di parlare della cosa speciale che succede fra noi.'' (da ''Ci siamo amati'', n.° 2)
*''...Eri così bella nella tua complicità, l'anima gemella della mia felicità. Ero io così per te. Ma l'incantesimo la mia bacchetta l'ha spezzato poco a poco...'' (da Notte, n.º 3)
*''E nell'estasi mi sono arreso alla tua irresistibile musicalità.'' (da ''Ci siamo amati'', n.° 2)
*''...Eri così bella nella tua complicità, l'anima gemella della mia felicità. Ero io così per te. Ma l'incantesimo la mia bacchetta l'ha spezzato poco a poco...'' (da ''Notte'', n.º 3)
*''Ma che tragitto curioso fa quel tram chiamato Sospiri e Guai! Dopo un Risveglio Gioioso, all'Inferno porta e non torna mai!'' (da ''A fior di pelle'', n.° 4)
*''Entro in quello che vedo, e la penso rivolta verso di me, per un istante. "Vedi lo stesso disegno?" le chiedo giocando a far l'altro e non me.'' (da ''Schiele, lei, me'', n.° 7)
*''Un giorno la tua voce mi chiamò per dirmi «Ti ricordi di Updike? L'ho preso ed è magnifico!» e mentre mi dicevi così pensavo che tu prima mai avevi telefonato a me. È l'ultimo ricordo che ho di te. So che non lo perderò.'' (da ''Ricordo'', n.º 8)
*''Prega, Laura, l'amore, sapendo che l'aurora non lo porterà, con tutte le sue prove, come ebbrezze nuove (tic tic tac dal cuore all'anima)'' (da ''Laura'', n.° 10)
*''Ti prego, taci. Volgi gli occhi fin là, e resta con me a guardare. Preferisco così, e non mi chiedere a cosa penso: è inutile.'' (da ''Fingendo la poesia'', n.° 12)
*''Guardo nel sole che fugge e mi porta via, guardo nel sole fingendo la poesia.'' (da ''Fingendo la poesia'', n.° 12)
 
===''Uno''===