Differenze tra le versioni di "Marlene Kuntz"

nessun oggetto della modifica
*''Il mio naso sulle tue palpebre (serrande alzate) che non sanno se chiudere la bottega in cui le fate hanno lo sguardo immoto sul dormire che non giunge.'' (da ''Serrande alzate'', n.º 2)
*''Dentro sono avvinto e c'è amore in groppi e batticuore: lo sentissi anche tu!'' (da ''Serrande alzate'', n.º 2)
*''Avrei voluto scrivere a te, per riportarti qui da me, e lusingarti e farti gala con occhiate trepide.'' (da ''Canzone di oggi'', n.°3)
*''Un giorno o l'altro sai che cosa ti aspetta? La stessa meraviglia di un pugno in faccia venuto per necessità a dire la sua verità. [...] Un giorno o l'altro io prendo coraggio e ti abbraccio.'' (da ''L'abbraccio'', n.º 4)
*''Non c'è contatto di mucosa con mucosa, eppur mi infetto di te, che arrivi e porti desideri e capogiri, in versi appassionati e indirizzati a me''. (da ''La canzone che scrivo per te'', n.°5)
*''E fanno presto a farsi vivi i miei sospiri che alle pareti vanno a dire: "Ti vorrei qua".'' (da ''La canzone che scrivo per te'', n.° 5)
*''Questa è la canzone che scrivo per te, l'ho promessa ed eccola. Riesci a scorgerti? Sì che ci sei. Prima che ti conoscessi.'' (da ''La canzone che scrivo per te'', n.° 5)
*''E ho le tue mani da lasciarmi accarezzare il cuore, immune da difese che non servono.'' (da ''La canzone che scrivo per te'', n.° 5)
*''E quando la luna verrà sarà la stessa di allora? Quella che di noi farà di nuovo una cosa sola. E quando la luna verrà sarà la stessa di allora? Quella che dopo ci porterà alle carezze dell'aurora.'' (da ''E poi il buio'', n.° 12)
*''Devono aver diviso in due il mondo, e penso di essere dalla parte sbagliata.'' (da ''E poi il buio'', n.° 12)
 
 
===''Senza peso''===