Differenze tra le versioni di "Teognide"

20 byte aggiunti ,  9 anni fa
Citazione da "Silloge", vv. 24-26 Codice A
m (Annullate le modifiche di 151.81.172.250 (discussione), riportata alla versione precedente di Italoautoma)
(Citazione da "Silloge", vv. 24-26 Codice A)
*Non denigrare nessun nemico se è valoroso, e non [[lode|lodare]] nessun amico se è malvagio.
*Non essere mai arrogante nei tuoi discorsi: nessuno può sapere che cosa porterà la notte e che cosa porterà il giorno.
*Non si può [[piacere]] a tutti. Ma in questo non c'è niente di strano. Anche Zeus, che mandi la [[pioggia]] o la neghi, non a tutti piace. (Silloge, vv.24-26)
*Non tutto va come vorremmo: più forti dei mortali sono gli dei immortali.
*Oggi come oggi la cosa migliore è essere ricchi: se hai molti [[soldi]], hai molti amici, se invece hai pochi soldi, hai pochi amici, e non sei considerato una brava persona.
Utente anonimo