Differenze tra le versioni di "Anything Else"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  9 anni fa
nessun oggetto della modifica
*Una volta ero in un taxi, era parecchi anni fa, stavo cianciando con il tassista a proposito di queste cose di cui blateravi tu poco fa: la vita, la morte, il vuoto universo, il significato dell'esistenza, l'umana sofferenza. E il tassista mi disse: "Guardi, è come tutto il resto". Riflettici. ('''Dobel''')
*Io ancora non ho capito perché tutta quella gente non poteva lasciare la stanza dopo la festa e andarsene a casa... ('''Uomo che esce dal cinema''') {{NDR|citazione de ''L'Angelo Sterminatore'' di [[Luis Buñuel]]}}
*Nel corso della vita, Falk, non ci sarà certo penuria di gente che ti dice come vivere, avranno tutte le risposte, cosa dovresti fare, cosa non dovresti fare. Non ci discutere mai, tu di' sempre: «Ah sì? èE' un'idea davvero brillante» e poi fai come ti pare. ('''Dobel''')
*Un tizio va nello studio di un medico e gli dice: "Dottore, dottore, mi fa male quando faccio così" {{NDR|muove la mano}}. E il dottore dice: "E lei non lo faccia". Riflettici. ('''Dobel''')
*[[Albert Camus|Camus]] ha detto: «Le donne sono quanto di più vicino esista al paradiso in terra». (Dobel)
Utente anonimo