Differenze tra le versioni di "Terry Pratchett"

2 760 byte aggiunti ,  10 anni fa
nessun oggetto della modifica
(→‎Bibliografia: Corretto traduttore di "Il mare e i pesci piccoli", corretto ISBN)
Potrebbero rammentare una scatola di sardine, se le sardine fossero enormi, squamose, orgogliose e arroganti.<br />
Forse, poi, da qualche parte, c'è la chiave.
 
===''Il colore della magia''===
In un remoto scenario multidimensionale, in un piano astrale mai destinato a volare, le volute di foschia stellare ondeggiano e si dividono...<br />
Guarda...<br />
Viene A'Tuin la Grande Tartaruga, nuotando lenta nel golfo interstellare, le membra poderose ricoperte d'idrogeno ghiacciato, l'enorme carapace antico bucherellato da crateri di meteore. Con occhi grandi come il mare, incrostati dai reumi e dalla polvere di asteroidi, fissa la Destinazione.<br />
Nel suo cervello più grande di una città, con lentezza geologica, pensa soltanto al Peso.<br />
Naturalmente la maggior parte del peso è sostenuta da Berilia, Tubul, Gran'T'Phon e Jerakeen, i quattro giganteschi eleganti sulle cui larghe spalle color delle stelle riposa il disco del Mondo, inghirlandato alla sua circonferenza dalla lunga cascata e sormontato dalla volta celeste del Cielo.
 
===''Il mare e i pesci piccoli''===
Ce n'era un intero sacco sul tavolo pulitissimo e scolorito di Granny Weatherwax. Rosse e tonde, lucide e profumate, se avessero conosciuto il futuro, avrebbero ticchettato come bombe.<br>
«Tienile tutte, il vecchio Hopcroft ha detto che potevo averne quante ne volevo», disse Nanny Ogg, lanciando un'occhiata furtiva all'amica strega. «Un frutto saporito, un po' rugoso, ma ottimo.»
 
===''L'arte della magia''===
Questo è un racconto sulla magia, su dove va e, cosa forse più importante, da dove viene e perché, sebbene non pretenda dare una risposta a tutti questi interrogativi. O a nessuno di essi.<br />
Tuttavia può contribuire a spiegare perché Gandalf non si era mai sposato e perché Merlin era un uomo. Perché questo è anche un racconto sul sesso. Anche se, probabilmente, non nel senso di atletiche acrobazie molto spinte. A meno che i protagonisti non sfuggano totalmente al controllo dell'autore. Il che è possibile.<br />
Comunque, questo è anzitutto il racconto di un mondo. Eccolo che viene. Osservate con attenzione, gli effetti speciali sono assai costosi.
 
===''La luce fantastica''===
Il sole sorgeva lentamente, come se non fosse sicuro che ne valesse la pena.<br />Un altro giorno iniziava, ma molto gradatamente, ed ecco perché.<br />Quando la luce incontra un forte campo magico, perde ogni nozione di fretta e il suo ritmo rallenta. E nel mondo-Disco la magia è di sconcertante potenza, con il risultato che la morbida luce dorata dell'alba fluiva sul paesaggio addormentato come la carezza di un tenero amante o, come alcuni preferirebbero dire, uno sciroppo color d'oro. Si fermava a riempire le vallate. Si ammassava contro le catene montagnose. Quando raggiunse Cori Celesti la guglia di sedicimila metri, fatta di grigia pietra e di verde ghiaccio che segna il centro del Disco e alberga i suoi dei, formò alti cumuli per rovesciarsi alla fine in una grande ondata pigra, silenziosa come il velluto, sullo scuro paesaggio sottostante. <br /> Uno spettacolo che non si vede in nessun altro mondo.
 
===''Piedi d'argilla''===
*Terry Pratchett, ''A me le guardie!'', traduzione di Antonella Pieretti, TEA, 2005. ISBN 885020650X
*Terry Pratchett, ''Going Postal'', Corgi Books 2005. ISBN 0552149438
*Terry Pratchett, ''I colori della magia'' (volume che contiene i romanzi ''Il colore della magia'', ''La luce fantastica'' e ''L'arte della magia''), traduzioni di Natalia Callori, Mondadori, 1991. ISBN 8804350857
*Terry Pratchett, ''Il mare e i pesci piccoli'', traduzione di Marina Deppisch, in "Legends. Racconti inediti dei maestri del nuovo fantastico", Sperling & Kupfer, 2002. ISBN 8820033895
*Terry pratchettPratchett, ''Il tristo mietitore'', traduzione di Valentina Daniele, Salani Editore, Milano, 2008. ISBN 9788884519672
*Terry Pratchett, ''Piedi d'argilla'', traduzione di Antonella Pieretti, TEA, 2008. ISBN 9788850216512
*Terry Pratchett, ''Sorellanza stregonesca'', traduzione di Antonella Pieretti, TEA, 2003. ISBN 8878186953
543

contributi