Comprensione: differenze tra le versioni

m
voci correlate, interlink
m (ha spostato Comprendere a Comprensione: meglio il sostantivo)
m (voci correlate, interlink)
*L'uomo è maturo quando arriva a capire che c'è il mistero, cioè che tutto non si riduce a quello che lui vede e capisce. ([[Oreste Benzi]])
*Non cerco infatti di comprendere per [[credere]], ma credo per comprendere. Poiché credo anche questo: che "se non avrò creduto non potrò comprendere". ([[Anselmo d'Aosta]])
*Sappiamo con certezza che niente è buono o cattivo se non ciò che conduce effettivamente a comprendere, o ciò che può impedire che comprendiamo. ([[Ethica|Baruch Spinoza, ''Ethica'']])
*Tutto ciò che ci sforziamo di fare secondo ragione non è altro che comprendere; né la Mente, in quanto si serve della ragione, giudica per sé utile altro se non ciò che conduce a comprendere. ([[Ethica|Baruch Spinoza, ''Ethica'']])
*Solo una crescente efficacia nello spiegare consente una crescente capacità di capire. ([[Piero Angela]])
 
==Voci Altri progetticorrelate==
*[[Intelligenza]]
{{interprogetto|w=Comprensione|etichetta=comprensione|w_soggetto=Comprensione|w_preposizione=riguardande la}}
*[[Intelletto]]
*[[Mente]]
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|w=Comprensione|etichetta=comprensione|w_soggetto=Comprensionew|w_preposizione=riguardanderiguardante la}}
 
[[Categoria:Azioni]]
[[Categoria:Conoscenza]]
 
[[de:Verstehen]]
[[es:Comprensión]]
[[es:Entendimiento]]
[[sk:Chápanie]]
22 142

contributi