Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
'''David Maria''' (al secolo '''Giuseppe''') '''Turoldo''' (1916 – 1992), religioso e poeta italiano.
 
*È scontato il fatto che la [[preghiera]] fa parte della vita e che rappresenta il punto più alto dell'esistenza. La preghiera è come il mare per il pesce: è la preghiera il mio mare. Preghiera come valore che fonda la mia stessa umanità; preghiera quale perla fra tutte le parole. No, nessuno può vivere senza pregare, neppure l'ateo, perché tutti hanno bisogno l'uno dell'altro. [...] È vero, la preghiera è il momento decisivo dell'esistenza. (dalla ''Presentazione'' a [[Ermes Ronchi]], ''Il canto del pane'', Edizioni San Paolo, 2006, pp. 5-6)
 
==''Non hanno più vino''==
*Il compito di [[Maria]] è di offrire Gesù agli uomini e gli uomini a Gesù; di portarlo nelle case e di assistere con lui alla celebrazione dei nostri amori, e di avvertirlo subito non appena il vino cominci a mancare.
*La madre {{NDR|Maria}} non discute, il suo verbo è fare, vivere attuando, in perfetta obbedienza e donazione.
*Non hanno ostacoli le madri, non paura del pericolo, non paura del rischio e del sacrificio: esse fanno, costruiscono in silenzio, giorno per giorno, il grande miracolo dell'[[amor materno|amore]].
 
{{NDR|David Maria Turoldo, ''Non hanno più vino'', Queriniana, 1979}}