Differenze tra le versioni di "Luigi Tansillo"

m
Automa: sistemo automaticamente alcuni degli errori comuni...
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".)
m (Automa: sistemo automaticamente alcuni degli errori comuni...)
==''I due pellegrini''==
===[[Incipit]]===
'''FILAUTO''': ''Già fi raddoppia il dì ch'io vò smarrito, | Mercè del piè, che mi conduce in via. | Dove vetigio human trova | Sapessi almen dove mi vada, o sia? | Ecco un che va solingo, e fuor di srada: | Forse di me il Ciel l'invia: | Pria che l'ombro fa notte qui m'invada | Vò dimandar s'albergo è di vicino | Dove le stanche membra à gittar vada. | Chiunque sei del loco; ò Peregrino, | Tu ch'il piè movi si pensoso, e vago. Quelche cerchi, t'apporti il tuo destino''.<br />'''ALCINO''': ''Apportimi, che vuol, ch'io sol m'appago | Col pianger mio; ne mi potrà far lieto | Quanto in mill'anni volge l'aureo Tago''.<br />'''FILAUTO''': ''Lasso onde sei si mesto e inquieto ? | Huom più miser di me non vide il Sole. | Pur con l'altrui parlar spesso m'acqueto''.<br />'''ALCINO''': ''Deh per Dio non voler con tue parole | Al mio soverchio duol porgere aumento, | Basti ch'il soffro, e non sia men che sole''.
===Citazioni===
*'''ALCINO''': ''Peregrino son io come tu sei | Ch'abborrendo Città di patrie genti | Trapasso di mia vita i giorni rei''.
69 545

contributi