Differenze tra le versioni di "Valerio Evangelisti"

Aggiunti incipit
m (Automa: Correzione automatica trattini in lineette.)
(Aggiunti incipit)
===''Il mistero dell'inquisitore Eymerich''===
Sì udì uno scricchiolio. Nel muro si aprì un minuscolo sportello, e una suora nana, delle dimensioni di uno gnomo, ne balzò fuori ghignando silenziosamente. Sfrecciò di corsa lungo tutta la cella, poi si immerse nella parete antistante, dove si era aperto un uscio che prima non c'era. Reich, attonito, si alzò dalla branda e camminò in quella direzione. Il battente dell'uscio si richiuse con un colpo secco, e nello stesso tempo divenne traslucido. Reich vide nitidamente la sagoma di un guerriero giapponese che faceva ''harakiri'', mentre una donna dalla lunga veste e con l'acconciatura tenuta ferma da spilloni portava angosciata le mani al petto.
 
===''La luce di Orione''===
Parvero esplosioni. Invece erano solo i giganti che, scaturiti dalla notte, come ogni notte, cercavano di abbattere a pugni le quattro enormi colonne erette dagli americani.<br>
Phil Rodriguez corse tra i corridoi in salita della piramide centrale, illuminati solo da quadranti e minuscoli punti luce. Si imbatté nel sergente Whitney Harris, curva su uno dei tanti schermi, e intenta a trascrivere dati. Le ordinò, secco: «Vieni con me».
 
===''Le catene di Eymerich''===
Homer Loomis osservò oltre la vetrata il corpo massiccio del gesuita disteso sul lettino, trattenuto da cinghie strette al collo, ai polsi, alla vita e alle caviglie. Senza gli occhiali scuri e con la barbetta spettinata il prete sembrava avere perduto ogni energia. Fissava con sguardo spento la dottoressa che, seduta al suo fianco, parlava incessantemente.
 
===''Mater Terribilis''===
Ermete Trimegisto, ''Corpus Hermeticum'', XI, trad. B. M. Tordini Portogalli.<br><br>
Il professor Tripler uscì dal Robert Lee More Building, sede del Dipartimento di Astrofisica dell'Università del Texas, con fare molto circospetto. Scrutò i vialetti del campus, soffermandosi sulle siepi e sui gruppetti di studenti, poi si incamminò con passo rapido, guardandosi attorno di continuo.
 
===''Picatrix, la scala per l'inferno''===
Non era frequente che Eymerich fosse costretto a contemplare la nudità di una donna, ma di tanto in tanto capitava. Qualche volta aveva provato segni certi di eccitazione, che aveva represso allontanandosi quasi di corsa dalla sala dei supplizi e trascorrendo ore in preghiera sul pavimento gelido della propria cella. In quel caso, però, non c'erano motivi per invidiare l'autoevirazione di Origene e maledire il proprio pene. La giovane legata alle corde che pendevano dal soffitto era magra, con i seni appena accennati e le costole sporgenti. Il ciuffo del pube era un insignificante triangolo nero tra gambe quasi scheletriche, agitate da un tremito convulso. Doveva patire il freddo di quella cantina umida, rischiarata a malapena dalle torce.
 
==Note==
*Valerio Evangelisti, ''Il mistero dell'inquisitore Eymerich'', Mondadori, 2001.
*Valerio Evangelisti, ''La controinsurrezione'' in ''Controinsurrezioni'', Mondadori, 2008. ISBN 9788804575238
*Valerio Evangelisti, ''La luce di Orione'', Mondadori, 2007. ISBN 9788804572992
*Valerio Evangelisti, ''Le catene di Eymerich'', Mondadori, 2006. ISBN 978880455158X
*Valerio Evangelisti, ''Mater Terribilis'', Mondadori, 2002. ISBN 880450465X
*Valerio Evangelisti, ''Metallo urlante'', Einaudi, 1998. ISBN 8806167138
*Valerio Evangelisti, ''Nicholas Eymerich, inquisitore'', Mondadori, 1994.
*Valerio Evangelisti, ''Picatrix, la scala per l'inferno'', Mondadori, 2006. ISBN 8804558741
*Valerio Evangelisti, ''Tortuga'', Strade Blu, Mondadori, 2008. ISBN 9788804583387
*Valerio Evangelisti, ''Veracruz'', Strade Blu, Mondadori, 2009. ISBN 978-88-04-59480-2
==Altri progetti==
{{interprogetto|w}}
 
===Opere===
{{Pedia|Cherudek}}
{{Pedia|Il corpo e il sangue di Eymerich}}
{{Pedia|Il mistero dell'inquisitore Eymerich}}
{{Pedia|Le catene di Eymerich}}
{{Pedia|Nicolas Eymerich, inquisitore}}
{{Pedia|Picatrix, la scala per l'inferno}}
{{Pedia|Tortuga (romanzo)|''Tortuga ''|(2008)}}
 
26 784

contributi