Differenze tra le versioni di "Luigi Tansillo"

(citazioni)
*''Che al proprio figlio il petto altrui procacci | E'l suo gli chiuda e mandilo in disparte, | Par, che'n pensarvi il sangue mi si agghiacci''. (p. 10)
*''Non fan pianeti prosperi, od avversi, | Ma il latte, l'alimento lor primiero, | Che può far buoni gli animi, e perversi''. (p. 48)
===[[Explicit]]===
''—So non ti parr'ia veder Febo, ed Amore | Poppar sua Madre; e 'l bel bambin non latte | Ivi ber, ma virtù, senno, e valore? Donne illustri, e da Dio per norma fatte | Dell'altre Donne; la cui luce splende | Sovra quante 'l sol fere, e l'onda batte; | Poiché il riposo, e l'onor nostro pende | Dai figli (quai si sieno) di voi altre; | Se d'allattarli voi vi si contende, | Almeno in cercar Balie siate scaltre''.
 
{{NDR|Luigi Tansillo, ''The Nurse'' (''La balia''), traduzione di [[William Roscoe]], The Third Edition, Printed by J. M'Creery, for Cadell and Davis, Liverpool 1804}}
 
15 808

contributi