Differenze tra le versioni di "Mario Morini"

m
m (Automa: Correzione automatica trattini in lineette)
==''I cento anni di «Cavalleria rusticana»''==
===[[Incipit]]===
Composta dal ventiseienne [[Pietro Mascagni|Mascagni]] nel proficuo raccoglimento di [[Cerignola]], tra il genaio e il maggio del 1889, sul libretto che [[Giovanni Targioni -Tozzetti|Targioni -Tozzetti]] e [[Guido Menasci]] avevano tratto dalle «scene popolari» omonime di [[Giovanni Verga]], e proclamata vincitrice del concorso per un'opera in un atto bandito dal'editore [[Eduardo Sonzogno]], ''Cavalleria rusticana'' ebbe il suo battesimo di gloria al Teatro Costanzi di Roma (l'attuale Teatro dell'Opera) la sera del 17 maggio 1890.
===Citazioni===
*Cavalleria appariva, attesissima, al San Carlo, diretta da [[Vincenzo Lombardi]] e cantata dalla [[Emma Calvé|Calvé]] e da [[Fernando De Lucia|De Lucia]]: qui le repliche furono trenta. ([[Felix Weingartner]], a [[Napoli]] in quei giorni, ricordava nella sua autobiografia che «per la prima volta» si trovò a «condividere lo stesso entusiasmo del pubblico latino per il battesimo di un'opera italiana»). (p. 33)
22 142

contributi