Differenze tra le versioni di "Publio Terenzio Afro"

m
Automa: Correzione automatica trattini in lineette.
(Aggiunto incipit "La ragazza di Andros")
m (Automa: Correzione automatica trattini in lineette.)
'''Simone.''' Non c'è affatto bisogno di codesta ingegnosità per ciò che voglio fare io, ma di quelle doti che ho sempre saputo che tu possiedi, la fedeltà e la segretezza.<br>
'''Sosia.''' Sono qui pronto ai tuoi desideri.
:'''''Simo.''''' ''Vos istaec''<ref>''istaec'': pron. dimostr. rafforzato con la particella epidittica ''-ce'' in forma apocopata (da ''ista-i-ce''), molto frequente negli autori arcaici. Qui è neutro plur.</ref> ''intro auferte: abite. - Sosia, ades dum:''<ref>''dum'': è qui attestato l'antico significato avverbiale di "per un momento". Probabilmente la sua radice è quella del verbo ''durare''.</ref> ''paucis te volo.''
:'''''Sosia.''''' ''dictum puta: nempe ut curentur recte haec?''
:'''''Simo.''''' ''immo aliud''.
69 545

contributi