Differenze tra le versioni di "Fantozzi contro tutti"

m
→‎Frasi: spazio e ortografia
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".)
m (→‎Frasi: spazio e ortografia)
* Prese un giorno di ferie, aspettò che la Pina uscisse, e si mise a rovistare la casa alla ricerca di un indizio, di una lettera, di una fotografia. [...] A questo punto venne colto da un leggero sospetto. ('''Voce Narrante''')
 
* So' diabbolico nell'amplesso, ''shprupurziunato'' per quel che riguarda le dimensioni d'i' sesso, e se trovo la tonna ciusta, me la ciuccio come un<nowiki>' </nowiki>''aragusta''. ('''Cecco''') Era lui: era Cecco, il nipote del fornaio sotto casa. Era un orrendo butterato di 26 anni, col il culo molto basso ed un alito agghiacciante, tipo fogne di Calcutta. ('''Voce Narrante''')
 
* Sembrava una mattina come tutte le altre [...] E invece l'austera e irreprensibile segretaria del Direttore Ereditario uscì dal suo ufficio con una "ben triste" notizia! [...] Il Direttore Ereditario aveva 106 anni. Quel morbo infantile poteva anche essergli fatale. Gli impiegati accolsero la notizia con "composto dolore". ('''Voce Narrante''')
* Eh sì, è ultrapotente: diciottomila megasuoni! ('''Marchese Conte Barambani''') {{NDR|Parlando a Filini della tromba della barca}}
 
* Cazzi quella gomena. ('''MarhceseMarchese Conte Barambani''')!
 
* E cazzi se no s'incazza. ('''Filini''')
36

contributi