Differenze tra le versioni di "Wilbur Smith"

744 byte aggiunti ,  10 anni fa
Aggiunto incipit "Il destino del cacciatore"
(Aggiunti incipit, bibliografia, Pedia, immagine)
(Aggiunto incipit "Il destino del cacciatore")
[[Immagine:Wilbur Smith.jpg|thumb|Wilbur Smith autografa una copia di ''The Quest'']]
'''Wilbur Addison Smith''' (1933 – vivente), scrittore zambiano.
{{indicedx}}
 
==Citazioni di Wilbur Smith==
Tara Courteney non vestiva di bianco dal giorno delle nozze. Il suo colore preferito era il verde, che meglio si adattava ai folti capelli castani.<br>
Tuttavia l'abito bianco tornava a farla sentire una sposa, oggi, tremula e un pò impaurita, ma con un senso di gioia e dedizione profondo. Colletto alto e polsini erano impreziositi da pizzi, i capelli erano stati spazzolati fino a emettere bagliori rosso rubino nella chiarità solare del Capo. Le guance erano accese dall'eccitazione: benché avesse partorito quattro figli, aveva la vita sottile di una vergine.
 
===''Il destino del cacciatore''===
Il 9 agosto 1906 ricorreva il quarto anniversario dell'incoronazione di Edoardo VII, sovrano del Regno Unito e dei Dominion britannici, e imperatore d'India. Per pura concidenza era anche il diciannovesimo compleanno di uno dei fedeli sudditi di Sua Maestà, il sottotenente Leon Couteney della compagnia C, terzo battaglione, primo reggimento dei King's African Rifles, più comunemente noti come KAR. Leon stava trascorrendo il compleanno a caccia di ribelli nandi lungo la scarpata della Rift Valley, nel cuore di quel gioiello dell'impero che era l'Africa orientale britannica.
 
===''Il dio del fiume''===
*Wilbur Smith, ''Figli del Nilo'', traduzione di Lidia Perria, Longanesi, 2001. ISBN 8830416614
*Wilbur Smith, ''I fuochi dell'ira'', traduzione di Carlo Brera, TEA, 1988. ISBN 8878191396
*Wilbur Smith, ''Il destino del cacciatore'', traduzione di Giampiero Hirzer, Longanesi, 2009. ISBN 97888304250
*Wilbur Smith, ''Il dio del fiume'', traduzione di Roberta Rambelli, TEA, 2008. ISBN 9788878188754
*Wilbur Smith, ''Il settimo papiro'', traduzione di Roberta Rambelli, TEA, 1995. ISBN 8878186775
26 784

contributi