Differenze tra le versioni di "Samuel Taylor Coleridge"

refuso? - Alessandro Ceni
m (rb - vandalismo)
(refuso? - Alessandro Ceni)
===Citazioni===
*''Alla fine un Albatro passò per aria, e venne a | noi traverso la nebbia. Come se fosse stato | un'anima cristiana, lo salutammo nel nome di Dio''.
*''«Che Dio ti salvi, o Marinaro, dal demonio che | ti tormenta! — Perché mi guardi cosí, Che | cos'hai?» — «Con la mia balestra, io ammazzai l' Albatro!''
*''Il [[ghiaccio]] era qui, il ghiaccio era là, il ghiaccio | era tutto all'intorno: scricchiolava e muggiva, | ruggiva ed urlava. come i rumori che si odono | in una sincope''.
*''Oh, il sonno! esso è una cosa soave, amata da | un polo all'altro. Sia lodata la Vergine [[Maria]]! | Essa dal cielo mi mandò il dolce sonno che | penetrò nella mia anima''.
 
===Alessandro Ceni===
''È un vecchio marinaio | e ferma uno dei tre. | "Per la tua barba grigia e l'occhio scintillante, | perché mi hai tu fermato? || Si aprono le porte dello sposo | ed io ne son parente stretto; | gli ospiti s'incontrano, la festa inizia: | puoi sentirne l'allegro frastuono". || Egli lo tiene con la scarna mano, | "C'era una nave", disse. | "Smettila! Via la mano, vecchio pazzo!" | Subito la mano lo lasciò''.
===Citazioni===
*''"Venne allora la TEMPESTA; | e fu tirannica e violenta: | ci colpì con le sue ali sorprendenti | e ci cacciò avanti, verso sud''".<br/>"And now the STORM-BLAST came, and he | Was tyrannous and strong: | He struck with his o'ertaking wings, | And chased us south along". (Parte I, p. 5)
*''Adesso il sole sorgeva a destra, | sempre nascosto dalla bruma | fuori dal mare spuntava, e a sinistra | si ricalava in mare''.<br/>The Sun now rose upon the right: | Out of the sea came he, | Still hid in mist, and on the left | Went down into the sea. (Parte II, p. 10)
*''Anche gli abissi si decomponevano: O Cristo! | Che questo dovesse accaderci! | Viscide cose su zampe si trascinavano | sul viscido mare''.<br/>The very deep did rot: O Crist! | That ever this should be! | Yea, slimy things did crawl, with legs | Upon the slimy sea. (Parte II, p. 13)
*''Trascorse il logorìo di giorni e giorni. | Ogni gola riarsa e vitreo ogni occhio. | Il logorìo di giorni e giorni!''<br/>There passed a weary time. Each throat | Was parched, and glazed each eye. A weary time! a weary time! (Parte III, p. 17)
 
==Note==
== Bibliografia ==
*Samuel Taylor Coleridge, ''La leggenda del vecchio marinaro'', traduzione di Enrico Nencioni, Tea, 1993.
*Samuel Taylor Coleridge, ''La leggenda del vecchio marinaio'', traduzione di Alessandro Ceni, ''I Classici'', UEF, 1996. ISBN 88-07-82091-9
 
==Altri progetti==
15 808

contributi