Differenze tra le versioni di "Giovan Battista Marino"

m
Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".
(Girolamo Tiraboschi e Ireneo Affò)
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".)
<poem>Io chiamo te, per cui si volge e move
la più benigna e mansueta sfera,
santa madre d’Amord'Amor, figlia di Giove,
bella dea d’Amatuntad'Amatunta e di Citera;
te, la cui stella, ond’ogniond'ogni grazia piove,
dela notte e del giorno è messaggiera;
te, lo cui raggio lucido e fecondo
69 545

contributi